Moby Dick or The Whale

Ho letto Moby Dick e la sensazione che provo, dopo 588 pagine suddivise in 135 capitoli, è una sensazione multiforme, sfaccettata, difficile da comunicare. È una sensazione che riflette appieno la complessità di questo libro che non so bene se chiamare romanzo, diario, giornale di bordo,  saggio o poema epico. Non so. Moby Dick o […]

Il paradiso degli orchi

Cristina – Chi ha letto Il paradiso degli orchi di Daniel Pennac sicuramente storcerà un po’ il naso o, per lo meno, si farà qualche domanda sull’omonimo film appena uscito nelle sale. Per esempio, si chiederà perché mai il regista e sceneggiatore Nicolas Bary abbia cambiato così tanti elementi. In fondo, non era impossibile rimanere fedeli […]

Storia di un corpo

Storia di un corpo. Un diario che non racconta stati d’animo, ma racchiude con precisione tutti i dettagli del corpo del protagonista. Lison, la figlia, riceve il diario dopo il funerale e, leggendolo, avrà una visione differente della vita di suo padre. Con qualche nota a margine per rendere più chiari i fatti, il diario […]

Ernest & Celestine

Raccontare una fiaba e trasporre racconti illustrati sul grande schermo sono operazioni alquanto delicate. Il rischio di sbagliare, o di non riuscire a interpretare lo spirito della storia cartacea è alto. I bambini sono un pubblico esigente: spesso non ne sono consapevoli, ma assorbono tutto quello che vedono e per questo sta a registi e […]